Blog

28 November 2018

Retrospettiva della Case Story 2018 con i nostri invitati FIABCI-AUSTRIA e FIABCI-GERMANIA

Dopo esser stati accolti due anni fa a Vienna, quest’anno abbiamo avuto l’onore di accogliere in Svizzera una delegazione composta da membri FIABCI-AUSTRIA e FIABCI-GERMANIA. Il programma distribuito su due giorni ci ha visti partecipare il giovedì ad una visita guidata di Zurigo con tema « Architettura Zurighese », come pure « L’architettura dall’epoca romanica all’epoca moderna ».

La nostra giornata è iniziata al Landesmuseum di Zurigo, che è uno dei musei più frequentati in Svizzera. Il museo nazionale costruisce un ponte attraverso i secoli con una parte antica fortificata (costruita nel 1898 dall’architetto Gustav Gull) e la sua estensione di recente costruzione (apertura luglio 2016, architetti Christ & Gantenbein) che sembra ad una nave con finestre a forma di oblò. IN seguito abbiamo costeggiato la stazione centrale di Zurigo (costruita nel 1871, architetto Jakob Friedrich Wanner), che con 3000 passaggi di treni al giorno è la più grande stazione ferroviaria in Svizzera. Abbiamo continuato la visita sulla Bahnhofstrasse in direzione dei grandi magazzini Globus (costruiti nel 1967, architeeto Karl Egender). Abbiamo raggiunto il Lindenhof, da dove si ha una vista unica sulla città vecchia di Zurigo. In seguito siamo arrivati al Grünenhof (1991, architetto Theo Hotz), è un centro di conferenze di UBS, costruito in maniera filigrana, concepito nel quadro di un progetto di densificazione.

Abbiamo continuato la visita presso Grieder, edificio costruito nel 1910 a seguito del rinascimento anseatico. Questo edificio si trova nel cuore dell’industria finanziaria della città della Limmat, la Paradeplatz. Così si conclude la visita di una delle più belle città al mondo.

La cena si è svolta nel centro storico, eccellente occasione per coltivare la rete con i colleghi dei paesi vicini. Il pasto è stato consumato alla Zunfthaus zur Zimmerleuten. Questo edificio è bruciato nel 2007 ed è stato ricostruito nel 2010. Oggi l’aquila rossa si mostra nuovamente come simbolo delle corporazioni zurighesi que hanno fondato le loro sedi ancestrali sulle rive della Limmat. La giornata è terminata con una passeggiata notturna nella città.

Venerdì 21 settembre 2018 il tema principale del Case Story era « Betreiberimmobilien » (immobili d’investimento costruiti per un utilizzo specifico). Questa giornata si è svolta al Museo Svizzero dei Trasporti a Lucerna. Per cominciare il municipale Adrian Borgula ci ha accolti e ha presentato una relazione sull’urbanistica relativa alla sistemazione della città di Lucerna e il Museo Svizzero dei Trasporti. Thomas Barthels, CFO, e Michael Kretz, architetto del Museo Svizzero dei Trasporti, hanno offerto ai membri FIABCI e agli invitati uno sguardo approfondito inerente l’architettura del Museo Svizzero dei Trasporti, che con 500’000 visite all’anno è uno dei più frequentati in Svizzera. Dopo una breve introduzione sulla storia dell’edificio, si è proceduto ad una visita dell’edificio, imparando cosdì a conoscere la sua struttura e i progetti di rinnovazione ed estensione futuri.

 Dopoun breve tratto in auto fino ad Ebikon, siamo andati al Mall of Switzerland dove il Dr. Werner Schaeppi, capo progetto presso Creafactory AG, ci ha presentato il centro commerciale e ci ha accompagnati nella visita, dandoci un quadro della^’attuale situazione relativa al marketing e sviluppo dei grandi centri di svago e commerciali.

Gli oltre 40 partecipanti a queste due giornate si sono salutasto all’aperitivo offerto al Farewell. L’esperienza è stata bella e gli invitati sono stati entusiasti dei legami tra i tre paesi.

Generale